La professoressa Isabella Milani è online

La professoressa Isabella Milani è online
"ISABELLA MILANI" è uno pseudonimo, scelto per tutelare la privacy dei miei alunni, dei loro genitori e dei miei colleghi. In questo modo ciò che descrivo nel blog e nel libro non può essere ricondotto a nessuno.

visite al blog di Isabella Milani dal 1 giugno 2010. Grazie a chi si ferma a leggere!

SCRIVIMI

all'indirizzo

professoressamilani@alice.it

ed esponi il tuo problema. Scrivi tranquillamente, e metti sempre un nome perché il tuo nome vero non comparirà assolutamente. Comparirà un nome fittizio e, se occorre, modificherò tutti i dati che possono renderti riconoscibile. Per questo motivo, mandandomi una lettera, accetti che io la pubblichi. Se i particolari cambiano, la sostanza no e quello che ti sembra che si verifichi solo a te capita a molti e perciò mi sembra giusto condividere sul blog la risposta. IMPORTANTE: se scrivi un commento sul BLOG, NON FIRMARE CON IL TUO NOME E COGNOME VERI se non vuoi essere riconosciuto, perché io non posso modificare i commenti.

Non mi scrivere sulla chat di Facebook, perché non posso rispondere da lì.

Ricevo molte mail e perciò capirai che purtroppo non posso più assicurare a tutti una risposta. Comunque, cerco di rispondere a tutti, e se vedi che non lo faccio, dopo un po' scrivimi di nuovo, perché può capitare che mi sfugga qualche messaggio.

Proprio perché ricevo molte lettere, ti prego, prima di chiedermi un parere, di leggere i post arretrati (ce ne sono moltissimi sulla scuola), usando la stringa di ricerca; capisco che è più lungo, ma devi capire anche che se ho già spiegato più volte un concetto mi sembra inutile farlo di nuovo, per fare risparmiare tempo a te :-)).

INFORMAZIONI PERSONALI

La mia foto
La professoressa Milani, toscana, è un’insegnante, una scrittrice e una blogger. Ha un’esperienza di insegnamento alle medie inferiori e superiori più che trentennale. Oggi si dedica a studiare, a scrivere e a dare consigli a insegnanti e genitori. "Isabella Milani" è uno pseudonimo, scelto per tutelare la privacy degli alunni, dei loro genitori e dei colleghi. È l'autrice di "L'ARTE DI INSEGNARE. Consigli pratici per gli insegnanti di oggi", e di "Maleducati o educati male. Consigli pratici di un'insegnante per una nuova intesa fra scuola e famiglia", entrambi per Vallardi.

SEGUIMI su facebook

SEGUIMI SU TWITTER

Se vuoi seguirmi clicca su SEGUI

domenica 1 luglio 2012

Cari lettori, da oggi vado e vengo! 317°

Cari lettori, da oggi vado e vengo!
Ripropongo il post dell'anno scorso per non ripetermi.

Cari lettori, da oggi vado e vengo da un viaggetto all'altro e da una spiaggia all'altra. Nessuna meta esotica, nessun viaggio da favola (sono insegnante, d'altra parte), ma un po' di riposo, un po' di sole, il rumore del mare, e tante letture.
Scriverò di nuovo fra un po', a meno che non accada qualche fatto davvero importante che mi obblighi a scrivere:-)Leggete i vecchi post che non avete ancora letto: ce ne sono 317!Continuate a scrivermi, però, perché la posta la leggo tutti giorni!A presto!

Un po' di distacco dai problemi della Scuola fa bene a tutti,
Scrivetemi pure. Leggete tutti i post o rileggete quelli che vi sono piaciuti di più.
Per gli insegnanti: questo è il momento per dedicarvi alla lettura ( o alla rilettura) del mio libro. Fatelo e meditate. Soprattutto, se non lo avete già fatto, prendetevi il libro di consigli e preparatevi al rientro: dovete diventare più forti!
Alla prossima!

4 commenti:

  1. Carissima Prof. Milani,
    anche per me questo primo anno di ruolo è passato.
    Volevo ringraziarti (adesso siamo ufficialmente colleghi e mi permetto di usare una forma più confidenziale) per l'aiuto ricevuto tramite le risposte dirette a me e a tutti gli altri...

    Mi ripropongo di scriverti, con un po' di freddezza e di distacco la mia avventura di quest'anno e se riterrai opportuno potrai pubblicarla, perché sia chiaro come si debba lavorare in certe scuole e in generale quanto sia difficile oggi fare l'insegnante.
    Buone vacanze

    RispondiElimina
  2. Caro Marcello, sono contenta di esserti stata utile. Non smettere di studiare e di prepararti al secondo anno e poi al terzo, e così via. Non si finisce mai di imparare.
    Scrivi subito la lettera, ma mandamela alla fine di agosto, perché d'estate, preferisco non pensare alla scuola :-) Fallo anche tu. Il riposo estivo, per un insegnante è indispensabile per "disintossicarsi" dallo stress. Lasciamo dire a chi non sa che cosa significa insegnare, che abbiamo troppe ferie :-)
    Buone vacanze anche a te!

    RispondiElimina
  3. OK lo farò, ho bisogno proprio di rigenerarmi... però porto con me anche il tuo libro perché rileggerlo più volte, con calma ed un capitolo alla volta, mi ha aiutato!

    P.S. volevo specificare che non percepisco compensi per le vendite del libro libro :) e consiglio di comprarlo PRIMA dell'inizio dell'anno!!!!

    RispondiElimina

DESIDERI ESSERE AVVERTITO VIA MAIL DELLA PUBBLICAZIONE DI NUOVI POST? Inserisci la tua email

ULTIMI COMMENTI

La professoressa Milani è anche su facebook.

La professoressa Milani è anche su facebook.
CHIEDETELE L'AMICIZIA!!

Archivio blog dove potete leggere tutti i blog dal primo, del 31 maggio 2010